skip to Main Content

Sud America

Il paese di lingua spagnola più esteso al mondo, dopo aver conosciuto anni molto bui, con l’avvento del nuovo secolo è tornato a splendere, grazie ad una politica di forti riforme. Il territorio è variegato e composto dalle aree montuose delle Ande e da ampi spazi aperti. La cultura argentina risente delle correnti coloniali tanto nell’arte quanto nell’architettura e numerosi siti sono stati dichiarati patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La gastronomia è varia ed influenzata dalla cucina mediterranea pur mantenendo come pezzo forte la carne, rinomata in tutto il mondo. Infine, il folklore argentino è tra i più calorosi ed il suo tango ammalia chiunque lo ascolti.

Situato sulla striscia di terra che unisce l’America del Nord a quella del Sud, questo paese dal clima tropicale si è classificato al primo posto nella graduatoria di ‘Happiness in Nations 2000-2009’ ed è anche l’unico Stato a non avere un proprio esercito. La Costa Rica gode di una flora e fauna assai variegate e la sua vegetazione è costituita in gran parte da foreste tropicali. La cultura costaricana è influenzata dall’immigrazione europea avutasi nei secoli ed è una delle più festose: canti, balli e costumi tradizionali dai colori vivaci riempiono le strade in occasione dei numerosi festival e non lasciarsi travolgere è davvero difficile!

L’isola più grande dell’arcipelago caraibico è conosciuta in tutto il mondo per i suoi sigari ed il delizioso rum ma la sua offerta è molto più ampia. Cuba può contare su una grande biodiversità e gode di un clima tropicale che le dona temperature miti tutto l’anno. L’isola è caratterizzata da una forte multiculturalità e la lingua spagnola è utilizzata come elemento unificante. La cultura cubana è una mescolanza di tradizione spagnola ed africana e la rumba è il genere musicale per eccellenza. I cubani sono molto attivi in campo sportivo e gli sport maggiormente praticati sono il pugilato ed il baseball.

Questo Paese dell’America Centrale può vantare di essere uno dei 17 paesi megadiversi al mondo, casa di circa 200’000 specie, nonché patria di una delle sette meraviglie al mondo: il complesso archeologico di Chichen Itza. Il clima messicano è vario, grazie alla posizione sopra al Tropico del Cancro ed il suo territorio presenta un’elevata quantità di vulcani, molti ancora attivi. Il Messico ha dato i natali ad artisti quali Frida Khalo ed il campo artistico è sempre stato ricco di esponenti; la cultura musicale è vivace ed i mariachi ne sono i principali portavoce.

La Repubblica Dominicana si trova nell’arcipelago caraibico sull’isola di Hispaniola, condivisa insieme ad Haiti. Questo paese è noto per le sue favolose spiagge ed un clima tropicale che estende l’estate a tutto l’anno. Il territorio dell’entroterra è prevalentemente montuoso, ricco di foresta pluviale e savana e, nonostante le dimensioni contenute, vi sono ben 9 parchi nazionali di cui uno sottomarino. A livello folkloristico, la musica è una componente importante della cultura dominicana ed i balli più conosciuti sono la bachata e la salsa.

Back To Top